19 Settembre 2020
le interviste

Il Giornale Di Barga - 20 giugno 2012

Le interviste
20-06-2012 - Intervista a ANCPC Lucca Nord
Il servizio antincendio boschivo della Media Valle si prepara alla stagione estiva

Il servizio antincendio boschivo dell´Unione dei Comuni Media Valle del Serchio si prepara in previsione dell´approssimarsi della stagione estiva - preannunciata per quest´anno come particolarmente siccitosa - e ha presentato le linee-guida per quanto riguarda il piano d´azione 2012 in un incontro promosso dal Presidente Nicola Boggi che si è tenuto presso la sede istituzionale di Borgo a Mozzano.

Il problema degli incendi estivi oltre che invernali rimane infatti una delle piaghe per il territorio della nostra provincia; in prima fila per cercare d´arginare questo preoccupante fenomeno come sempre gli addetti dell´Unione dei Comuni, un gruppo di professionisti esempio di grande capacità operativa e dedizione composto da dieci Direttori delle Operazioni, tre supervisori, oltre che trenta validissimi operai forestali, tutto personale interno all´ente.

A questa organizzazione va poi ad aggiungersi il prezioso supporto esterno offerto dalle tante associazioni di volontariato quali quelle della Protezione Civile Capannori Nord, il GVA di Vorno, il Vab di Sant´Andrea di Compito, la Misericordia di Montecarlo, l´Anpas di Ponte a Moriano, la Prociv di Lucca, la Misericordia di Montecarlo e da quest´anno anche l´Associazione Carabinieri in congedo di Barga-Coreglia.

Questo dispiegamento di uomini e mezzi conta più di duecentocinquanta persone pronte ad intervenire e soprattutto prevenire in tutte le 24h giornaliere, oltre al fondamentale supporto dato degli elicotteri della Regione Toscana, specie nello spegnimento di roghi che interessano crinali ed aree di difficile raggiungimento.

Questo imponente staff operativo rappresenta un presidio irrinunciabile per la Valle del Serchio e la Piana di Lucca, zone troppo spesso purtroppo costrette a misurarsi con incendi che, oltre ad allarmare fortemente sul piano di devastazione ambientale, molte volte hanno rischiato di mettere a repentaglio anche l´incolumità di cittadini ed animali abitanti le aree più prossime a questi fenomeni.


scritto da Il Giornale Di Barga

Foto gallery

area privata

documenti privati

Questa area è riservata agli utenti iscritti al sito internet, per visualizzarne i contenuti effettua l´autenticazione cliccando qui se sei un utente registrato, oppure iscriviti al sito internet cliccando qui se non sei registrato.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio