22 Settembre 2020
le interviste

Il Giornale Di Barga - 16 giugno 2010

Le interviste
16-06-2010 - Intervista a ANCPC Lucca Nord
Boggi incontra il nucleo operativo di protezione civile dell´ANC

In Media valle c´è una nuova realtà del volontariato nel mondo della Protezione Civile. Si tratta del Nucleo Operativo di Barga della sezione Protezione Civile dell´Associazione Nazionale Carabinieri di Capannori e Porcari che è nato proprio in questi mesi.Nei giorni scorsi, presso la sede della Comunità Montana della Media valle, c´è stato un incontro ufficiale con il presidente dell´Ente, Nicola Boggi al quale i rappresentanti dell´Associazione Carabinieri hanno spiegato le finalità e gli obbiettivi del Nucleo di Barga che si prefigge di fornire supporto ed assistenza in tutte le necessità che riguardano gli ambiti della protezione Civile in Valle del Serchio.

Il Nucleo di Volontariato e Protezione Civile di Capannori e Porcari, di cui fa parte la neonata realtà di Barga, ha chiesto proprio nelle settimane scorse l´iscrizione all´albo regionale della Protezione Civile così da essere operativo nel caso di tutte le calamità sul territorio nazionale, ma intanto, grazie all´incontro dei giorni scorsi, ha ottenuto il riconoscimento della Comunità Montana della Media Valle che ha inserito questo sodalizio nelle associazioni di volontariato che si occupano di Protezione Civile e che potranno operare nell´ambito del Centro Intercomunale di Protezione Civile di Pian di Giovano, gestito dalla Comunità Montana.

Come reso noto dal presidente Boggi, il nucleo ANC di Barga entrerà anche a far parte del piano di sicurezza ed emergenza degli incendi boschivi con ruoli specifici inerenti il controllo della viabilità, la sicurezza e la sorveglianza.

Boggi, che per l´Associazione Carabinieri ha incontrato il vice presidente Alessandro Sodini ed il coordinatore dei volontari operanti sulla Media Valle, Loris D´Alfonso, ha espresso soddisfazione per la nascita del nucleo operativo di Barga sottolineando l´importanza di avere anche su Barga, dove fino ad ora mancava, la presenza di volontariato che si occupa di protezione civile.

Adesso gli obbiettivi del Nucleo di Protezione Civile ANC sono in sostanza due: quello di partecipare a novembre alla grande esercitazione di protezione civile che si terrà in provincia di Lucca e quello di potenziare le attrezzature di questo sodalizio che necessità di un mezzo operativo per svolgere le proprie attività. Un aiuto in tal senso viene richiesto proprio alle amministrazioni locali.


scritto da Il Giornale Di Barga
Foto gallery
area privata
documenti privati
Questa area è riservata agli utenti iscritti al sito internet, per visualizzarne i contenuti effettua l´autenticazione cliccando qui se sei un utente registrato, oppure iscriviti al sito internet cliccando qui se non sei registrato.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio