04 Luglio 2022
News
percorso: Home > News > News Generiche

Coordinamento riconosciuto dalla Regione Toscana - COMUNICATO STAMPA

03-06-2022 10:41 - News Generiche

“Nasce il coordinamento regionale dei Nuclei di protezione civile dell'Associazione Nazionale Carabinieri”
FIRENZE Si è conclusa la fase di creazione ed ufficializzazione del coordinamento regionale dei nuclei di Protezione Civile Toscani appartenenti alla Associazione Nazionale Carabinieri. In seguito ad un lavoro di unificazione e coesione degli attuali nuclei di protezione civile ANC Toscani, il coordinamento denominato SECOV – Servizio Coordinamento Volontariato Toscana - ha visto i propri natali a marzo 2022 a Prato dove fu redatto lo statuto e firmato unanimemente l'atto costitutivo. Completate quindi le pratiche burocratiche ed il riconoscimento da parte della Regione Toscana con Decreto n.8781 del 11-05-2022, nei giorni scorsi si sono tenute presso la sede del nucleo di Lucca le votazioni che hanno visto l'elezione del presidente e del consiglio direttivo. L'esito delle votazioni ha visto quindi costituirsi il primo consiglio direttivo del SECOV Toscana composto dai consiglieri Francesco Benesperi di Pistoia, Alessio Giani di Pontedera, Claudio Lo Bue di Prato, Giacomo Pantano di Firenze, Stefano Piram di Livorno, Salvatore Spitaleri di Fucecchio e presieduto da Maurizio Giannoni di Lucca. Il Consiglio avrà ora il compito di dar forma e guidare il coordinamento secondo i principi previsti dallo statuto e avendo come principali obiettivi la crescita, l'efficacia e l'efficienza della protezione civile ANC Toscana. Gli attuali nuclei Toscani manterranno la propria autonomia economica, giuridica ed operativa locale e saranno invece tra le finalità del coordinamento la gestione delle convezioni con gli Enti Regionali e la gestione unificata in caso di calamità. Il coordinamento avrà anche cura di uniformare gli attuali nuclei riguardo le attrezzature, la formazione e la standardizzazione delle procedure operative, garantendo quindi una migliore efficacia in caso di eventi calamitosi o dove sia richiesta la presenza di volontari formati ed attrezzati. La Toscana vede oggi la presenza di 17 nuclei ANC (Pistoia, Signa, Massa, Arezzo, Pisa, Lucca, Lucca Nord, Castelnuovo Garfagnana, Bientina, Carmignano, Prato, Montevarchi, Firenze, Montespertoli, Livorno, Vaiano, Subbiano e Fucecchio), con ulteriori 4 nuclei in fase di costituzione; il coordinamento avrà quindi l'ulteriore finalità d'incentivare la costituzione di ulteriori nuclei Anc, aumentando la capillarità e la presenza sul territorio Regionale. Le finalità sono importanti e necessiterà impegno e dedizione, ma l'esperienza, la volontà e le nostre basi fondanti ci permetteranno di poter raggiungere gli obiettivi prefissati.
Firenze, 31 maggio 2022


Documenti allegati
Coordinamento riconosciuto dalla Regione Toscana
COMUNICATO STAMPA
Foto gallery
[]
area privata
visibility
documenti privati
Questa area è riservata agli utenti iscritti al sito internet, per visualizzarne i contenuti effettua l'autenticazione cliccando qui se sei un utente registrato, oppure iscriviti al sito internet cliccando qui se non sei registrato.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie