23 Settembre 2020
le interviste

Uova di Pasqua e colombe al personale degli ospedali di Lucca, Valle del Serchio e Versilia

Le interviste
11-04-2020 - Intervista a Presidente ANC-PC Lucca Maurizio Giannoni
Uova di Pasqua e colombe al personale degli ospedali di Lucca, Valle del Serchio e Versilia
- 9 Aprile 2020 -


BARGA – Sin dall’inizio dell’emergenza i volontari del Nucleo Provinciale Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri Lucca e del Nucleo Lucca Nord sono stati impegnati su molteplici fronti, rispondendo presente ad ogni richiesta venuta dal Centro Operativo Comunale di Capannori ed anche dal COI di Piano di Gioviano, in Media Valle del Serchio.

Assieme alle altre associazioni, l’ANC è giornalmente impegnata in attività che vanno da quelle amministrative ; alla verifica dei luoghi di aggregazione e delle strade, al fine di sensibilizzare il rispetto delle regole imposte dal DPCM, alla consegna domiciliare gratuita di alimenti e medicinali. Notevole è anche l’impegno per la distribuzione delle mascherine ed in queste settimane anche dei buoni spesa per famiglie in difficoltà.

In questi giorni, anche un servizio sicuramente più lieve, grazie ad una collaborazione che la Protezione Civile della Associazione Nazionale Carabinieri ha stipulato con Caffarel, azienda specializzata nella produzione dolciaria. Questa realtà ha deciso di rendere più dolce queste festività alle porte, per chi è costretto dall'emergenza sanitaria a trascorrerle separato dei propri affetti ed a lavorare sul fronte degli ospedali.

Da qui la donazione delle sue uova di cioccolato e colombe alle strutture sanitarie presenti sul territorio provinciale. Alla consegna ha pensato proprio il Nucleo Provinciale di Protezione Civile dell’ANC. Mercoledì la distribuzione di questi prodotti è avvenuta presso gli ospedali San Luca di Lucca e presso l’ospedale della Versilia; giovedì invece la consegna agli ospedali di Barga e di Castelnuovo in Valle del Serchio.

Un intermezzo più lieto in un servizio comunque costante sul territorio: “Non sappiamo per quanto tempo dovremo continuare nella nostra attività di supporto – ci dice in proposito il presidente Maurizio Giannonima sicuramente il nostro impegno sarà lo stesso sino al termine dell’emergenza.

A Barga, a ritirare la fornitura il personale sanitario dei reparti alla presenza anche dei carabinieri di Barga che hanno tenuto a battesimo l’iniziativa, del primario della riabilitazione dott. Ivano Maci e della dotoressa Romana Lombardi per l’ASL Toscana Nord Ovest.

Fonte: https://www.giornaledibarga.it/2020/04/uova-di-pasqua-e-colombe-al-personale-degli-ospedali-di-lucca-valle-del-serchio-e-versilia-334416/


scritto da Redazione - Il giornale di Barga e della Valle del Serchio
Documenti allegati
Foto gallery
area privata
documenti privati
Questa area è riservata agli utenti iscritti al sito internet, per visualizzarne i contenuti effettua l´autenticazione cliccando qui se sei un utente registrato, oppure iscriviti al sito internet cliccando qui se non sei registrato.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio